It’s Christmas Time! // #WHATDOYOUWEAR

It’s Christmas time, e voi non avete ancora scelto il vostro outfit.. vero? Tra sbrilluccichii, paillettes e magia nell’aria, il Natale ormai è ufficialmente alle porte! Abbiamo già iniziato con le cene aziendali, gli aperitivi tra amici per i saluti e chi più ne ha più ne metta, ma ora è il turno delle cene con i parenti! Ecco perché, noi di #myhipsteria abbiamo pensato a tutto, creando 5 outfit diversi per le feste. Siamo sicurissime che vi piaceranno!

Ma attenzione! Ricordate di essere femminili con classe! 😉

It's Christmas Time!! 🎄
Rosy Christmas
Greenmas
Sexy Christmas
Goldmas

Qual è il vostro preferito? ❤

Enjoy your holidays!!!
Xoxo,
S/ & M_
@Serena Lorusso @Mariantonietta Corleto

Be velvet // Fall/Winter Outfit

Buongiorno #myhipsteristas e buon lunedì!

Se avete già iniziato con lo shopping invernale, avete avuto modo di notare qualcosa di strano nei negozi, io ritorno di un tessuto davvero particolare e che non tutte amano, ma che pian pian, partendo dal make up al vestiario, sta prendendo piede in tutto il world of beauty in generale. Di cosa stiamo parlando? Del velluto!

Si lo sappiamo, se per le scarpe è ok, vestirsi di velvet non è così facile! Ma per aiutarci un po’ sbirciamo tra le passerelle… come sempre!

 

Alberta Ferretti, con il suo nostalgico romanticismo dal sapore retrò, ha disegnato una collezione F/W 2016 pronta a brillare nelle notti più fredde con i suoi preziosi pigiami di velluto e combinazioni di chiffon e velluto assolutamente da non perdere!

Valentino, ha creato allo stesso modo una linea romantica e vellutata dai toni decisi e sempre sognanti!

Sappiamo bene che le passerelle spesso propongono outfit non proprio portabili, ma noi oggi vogliamo ricrearvi un outfit portabilissimo e super cool per questa F/W 2016-2017.

Be velvet //
Bello vero? Diteci la vostra sul velluto e #staytuned!
Buona settimana 🙂
S/ & M_
@Serena Lorusso – @Mariantonietta Corleto 

Tulle mon amour //

Vogliamo subito porvi un quesito: non vi sembra che la routine tenda a standardizzare e a rendere monotono il vostro look? Noi abbiamo questa percezione!

Sarà che il trantran quotidiano rende tutto così “uguale” e sarà che si tende a cercare esclusivamente la comodità e la praticità nei capi che indossiamo, così tanto da ripiegare spesso e volentieri sulla classica accoppiata jeans e maglione, che sono l’abbinamento vincente per uscire e andare a lavoro ( ovviamente dipende dalla tipologia ) o in università! Questo però porta a nascondere il nostro lato più femminile e creativo e a farci cadere nella banalità, non trovate?

Ed è forse per questo che ci siamo innamorate di un trend attualissimo; che racchiude tutto ciò di cui si ha bisogno durante la giornata: eleganza, femminilitàcreatività, praticità, identità… ma, come ogni trend, può piacere o meno! Stiamo parlando della gonna in tulle, ampia o meno, nera o colorata e perfetta se lunga fin sotto al ginocchio! Può avere un sapore romantico nelle nuances pastello che, se abbinate con un dettaglio più strong, sfociano in uno stile più rock! Per noi è un capo molto versatile, adatto a qualsiasi circostanza e a qualsiasi ora della giornata. Must della stagione autunnale assolutamente promosso!

Vi lasciamo con qualche ispirazione! Vostre S/ & M_

@SerenaLorusso & @Mariantonietta Corleto

OUTFIT of the month // 06.’16

Vogliamo salutare Giugno riproponendovi gli outfit postati in questo mese con la nostra guida per poterli riproporre! Per maggiori dettagli cliccate sulle immagini; continuate a seguirci e seguiteci anche sul nostro profilo Polyvore! Quale proposta di questo mese vi ha più colpito? Buon giovedì!

We want to greet June showing you all the posted outfits during this month with our guide to be able to reproduce them! For more details click on the images; stay tuned and also follow us on our Polyvore profile! Which proposed of this month has impressed you the most? Have a great Thursday!

Vostre, S/ & M_
@Serena Lorusso & @Mariantonietta Corleto


  1. Feel the Summer Everywhere!

    Feel the Summer Everywhere! // M_

2. SHOULDERS, MAXI SKIRT & SANDALS

SHOULDERS, MAXI SKIRT & SANDALS

OUTFIT of the month // 05.’16

Vogliamo salutare Maggio riproponendovi gli outfit postati in questo mese con la nostra guida per poterli riproporre! Per maggiori dettagli cliccate sulle immagini; continuate a seguirci e seguiteci anche sul nostro profilo Polyvore! Quale proposta di questo mese vi ha più colpito? Buon lunedì!

We want to greet May showing you all the posted outfits during this month with our guide to be able to reproduce them! For more details click on the images; stay tuned and also follow us on our Polyvore profile! Which proposed of this month has impressed you the most? Have a great Monday!

Vostre, S/ & M_
@Serena Lorusso & @Mariantonietta Corleto


1. // Spring Mood, I feel so Good!

IMG_9078

// Spring Mood, I feel so Good! // M_


 2. > May in a Floral Dress

IMG_1561

> May in a Floral Dress

Crazy Rainy March

Sebbene la Primavera sia entrata ufficialmente anche quest’anno, Marzo pazzerello ci tira sempre dei brutti scherzi! Quindi perché non farci trovare preparate e studiamo qualche look per essere sempre al top durante i rainy days?
Tutto ciò che occorre è un impermeabile, dei fashion rain boots e un ombrello: il resto del look lo create voi!
Noi vi diamo qui oggi solo piccoli spunti e vi regaliamo ben quattro proposte!

Untitled-3||   1. Auto Open Bubble Umbrella   ||   2. ASPESI – Belted Short Raincoat   ||   3. HUNTER Boot   ||  4. Auto Close Compact Umbrella   ||   5. HUNTER – Clear Hooded Raincoat   ||   6. JEFFREY CAMPBELL – Clima Rain Bootie ||

Untitled-4||   7. Umbrella by LAUREN CONRAD   ||   8. Women’s Petite Coastal Rain Parka   ||   9. JOULES – Everdon Rain Boot   ||   10. UNISEX Compact Umbrella   ||   11. JOULES – Right as Rain Coast Waterproof Jacket   ||   12. BERNARDO FOOTWEAR – ‘Lacey’ Short Waterproof Rain Boot   ||

Seguendo il nostro Moodboard e la nostra Wishlist, abbiamo ricreato dei Rainy Looks davvero particolari e pieni di quella grinta alla quale siamo ormai affezionate! Cosa c’è di più comodo di un impermeabile? Bello e pratico, può essere usato davvero su tantissimi look! Per una serata con le amiche, quando proprio la bella stagione tarda ad arrivare, o al mattino per andare a lavoro! Siamo certe che anche voi avete un impermeabile che amate tanto! Non dimenticate poi di abbinarlo ai vostri rain boots preferiti e ad un bell’ombrello! Noi vi consigliamo quello trasparente, sempre se amate guardare la pioggia che cade! 😉

Un bacione enorme e buon mercoledì! Vostre, S/ & M_


Even if the Spring has officially arrived also this year, March always plays a joke on us! So why don’t be prepared and study sny looks to be always on top during these crazy rainy days? All you need is a rain coat, a pair of fashion rain boots and an umbrella: you create the rest of the look! We give you here today only small and four ideas for a trendy look!

||   1. Auto Open Bubble Umbrella   ||   2. ASPESI – Belted Short Raincoat   ||   3. HUNTER Boot   ||  4. Auto Close Compact Umbrella   ||   5. HUNTER – Clear Hooded Raincoat   ||   6. JEFFREY CAMPBELL – Clima Rain Bootie ||

||   7. Umbrella by LAUREN CONRAD   ||   8. Women’s Petite Coastal Rain Parka   ||   9. JOULES – Everdon Rain Boot   ||   10. UNISEX Compact Umbrella   ||   11. JOULES – Right as Rain Coast Waterproof Jacket   ||   12. BERNARDO FOOTWEAR – ‘Lacey’ Short Waterproof Rain Boot   ||

Following our Moodboard and our Wishlist, we recreated some special Rainy Looks full of that grit to which we are now attached! What’s more comfortable than a raincoat? Beautiful and practical, it can really be used to recretae  many looks! For an evening with friends, when just the summer is slow to come, or in the morning. when you’re going to work! We are sure that you also have a raincoat that you really love so much! Don’t forget to match it with your favorite pair of rain boots and a beautiful umbrella! We recommend the transparent one, always if you love watching the rain fall down! 😉
A big kiss and have a great Wednesday! Yours, S/ & M_

Pillole di SANREMO 2016

Sanremo_2016

Il 66° Festival della Canzone Italiana è finito: le porte dell’Ariston si chiudono, tra il profumo dei fiori sanremesi e il suono dolce del mare. Sono state serate piene di emozioni e canzoni bellissime, ma i nostri più sinceri complimenti vanno agli Stadio, vincitori di questa 66° edizione del Festival di Sanremo!

Quest’anno sono state quattro le personalità presenti sul palco: l’intramontabile Carlo Conti, la bellissima Madalina Ghenea, il più amato Gabriel Garko e l’insuperabile Virginia Raffaele.i-valletti-con-il-conduttore-del-festival-di-sanremo-2016

Carlo Conti prosegue la sua conduzione egregiamente anche quest’anno e lo rivedremo a capo della conduzione e della direzione artistica anche nel 2017! Davvero, a nostro avviso, è un conduttore di alto livello, che ha saputo ben dosare e sfruttare in giuste quantità la sua professionalità, la sua eleganza e la sua simpatia. Ovviamente promosso a pieni voti!

Passiamo ora a quella che per noi è indiscutibilmente la reginetta di questo Sanremo 2016: Virginia Raffaele, più che valletta è stata la spalla destra di Conti, supportandolo spesso nella conduzione del Festival e regalandoci poi momenti impossibili da dimenticare! Avete seguito tutti il Festival vero? Quindi avete visto quanto è stata sublime e meravigliosa nelle varie imitazioni? E si, la nostra Virginia Raffaele si è immedesimata ogni sera in una diversa celebrità (vi consigliamo di cliccare sui nomi delle celebrità imitate per rivivere quei momenti): per aprire le danze si è impersonificata nella splendida Sabrina Ferilli, personaggio romano già carico di comicità e che lei ha reso alla perfezione; durante la seconda serata ci ha allietati regalandoci una Carla Fracci inaspettata, elegante, posata, raffinata, ma con quel tocco di pepe in più che ci ha fatto sorridere; a seguire è stato poi il turno di Donatella Versace e per finire ci ha regalato un’attesissima versione della bella Belen Rodriguez, che pare sia l’unica a non aver apprezzato. Nella serata finale di questo Sanremo abbiam visto Virginia Raffaele nei panni di se stessa e come dimenticare le parole di Conti al suo ingresso: «Questa sera l’eccellenza vera, che ha dimostrato di essere un’eccellenza di intelligenza, simpatia e ironia con le sue mille voci: Virginia Raffaele!»

Altri due compagni di viaggio di questo Festival sono stati la bellissima Madalina Ghenea ed il bel Gabriel Garko! Entrambi di straordinaria bellezza, lei che ci ha emozionato ad ogni suo cambio d’abito, lui che ci ha regalato sicuramente momenti simpatici come l’intervista doppia con l’ospite Nino Frassica, ma, tuttavia, opinabile la sua presenza al Festival!

Sanremo-2016-terza-serata-Dolcenera-arcobaleno

In questa edizione del Festival tutti abbiamo potuto notare la presenza di nastri, braccialetti, papillon, anelli tatuaggi, trucco tutti colorati: festival a colori per sostenere la campagna a favore dei diritti civili partita dal web. L’arcobaleno attraversa le serate, passando dagli ospiti ai cantanti in gara ai direttori d’orchestra.

Grandi eccellenze della musica, del cinema, del teatro e della danza sono stati ospiti durante la 66° edizione di Sanremo: da Laura Pausini ad Elton John, da Renato Zero a Nicole Kidman, Alessandro Gassman con Rocco Papaleo, Roberto Bolle e tanti altri ancora, ma l’ospite per eccellenza è stato lui: tutti ne hanno parlato  ma noi preferiam tacere rivivere quel momento con voi, un grande maestro che ha commosso tutta l’Italia e che ci ha indubbiamente dato una grande lezione di vita: il grandissimo compositore Ezio Bosso:

 

Passiamo ora a quelli che sono stati i concorrenti in gara di questo Sanremo: un mix tra i big della musica italiana e di artisti più freschi e giovani… eppure da quel che abbiam sentito dire da alcuni critici i cantanti più giovani hanno portato brani più classici e sanremesi, mentri i nostri big hanno azzardato maggiormente: dalla loro parte hanno pur sempre l’esperienza però, non trovate? Ecco la lista dei partecipanti di questa edizione con i titoli delle loro canzoni e nell’occasione vi scriviamo anche i brani che hanno preparato in occasione della serata “Cover” ( per riascoltare i brani cliccateci sopra! =) :

1. Dolcenera – Ora o Mai Più    //    Cover – Amore Disperato
2. Clementino – Quando Sono Lontano    //    Cover – Don Raffae
3. Patty Pravo – Cieli Immensi    //    Cover – Tutt’al più
4. Valerio Scanu – Finalmente Piove    //    Cover – Io vivrò (Senza te)
5. Francesca Michielin – Nessun Grado di Separazione  //  Cover – Il mio Canto Libero
6. Alessio Bernabei – Noi Siamo Infinito    //    Cover – A Mano a Mano
7. Elio e le Storie Tese – Vincere l’Odio    //    Cover – Quinto Ripensamento
8. Neffa – Sogni e Nostalgia    //    Cover – O’ Sarracino
9. Annalisa – Il Diluvio Universale    //    Cover – America
10. Zero Assoluto – Di Me e di Te    //    Cover – Goldrake
11. Lorenzo Fragola – Infinite Volte    //    Cover – La Donna Cannone
12. Noemi – La Borsa di una Donna    //    Cover – Delicato
13. Dear Jack – Mezzo Respiro    //    Cover – Un Bacio a Mezzanotte
14. Giovanni Caccamo & Deborah Iurato – Via da Qui  //  Cover – Amore Senza Fine
15. Stadio – Un Giorno Mi Dirai    //    Cover – La Sera dei Miracoli
16. Arisa – Guardando il Cielo    //    Cover – Cuore
17. Enrico Ruggeri – Il Primo Amore Non Si Scorda Mai    //    Cover – A’ Canzuncella
18. Bluvertigo – Semplicemente    //    Cover – La Lontananza
19. Rocco Hunt – Wake Up    //    Cover – Tu vuò fà l’Americano
20. Irene Fornaciari – Blu    //    Cover – Se Perdo anche Te

Il podio di questa 66° Edizione è stato conquistato dagli Stadio che si sono aggiudicati il 1° premio con “Un Giorno mi Dirai“. Al 2° posto si classifica Francesca Michielin con “Nessun Grado di Separazione” ed al 3° posto troviamo Giovanni Caccamo & Deborah Iurato con “Via da Qui“.

Il nostro podio ideale quale sarebbe stato?

…secondo M
1°  Annalisa – Il Diluvio Universale
2°  Noemi – La borsa di una Donna
3°  Francesca Michielin – Nessun Grado di Separazione

…mentre secondo S/:
1°  Giovanni Caccamo & Deborah Iurato – Via da Qui
2°  Zero Assoluto – Di Me e Di Te
3°  Arisa – Guardando il Cielo

“Certo che abbiamo proprio gli stessi gusti musicali noi due, vero?”

Proseguiamo adesso con la categoria nuove proposte. Davvero delle scoperte interessanti e decisamente tutti diversissimi tra loro. Scopriamoli insieme (cliccate sui loro nomi per scoprire il loro profilo ed ascoltare le loro canzoni che ci hanno presentato a questa edizione del Festival) :

1. Mahmooud –  Dimentica
2. Cecile – N.E.G.R.A.
3. Chiara Dello Iacovo – Introverso
4. Ermal Meta – Odio le Favole
5. Francesco Gabbani – Amen
6. Irama – Cosa Resterà
7. Miele – Mentre ti Parlo
8. Michael Leonardi – Rinascerai

Per noi sono tutti dei brani molto carini, o quasi: ammettiamo che un paio sono decisamente eccessivamente “flop”… e diciamo che altri due sono impossibili da ascoltare XD Siam però entrambe pienamente d’accordo sull’esito finale di questa categoria che ha visto come vincitore Francesco Gabbani con il brano “Amen” sul duello finale contro Chiara dello Iacovo con “Introverso“, anche quest’ultimo pezzo ci è strapiaciuto!

 

 

In conclusione, dopo avervi fatto questo piccolo riassunto di quello che per somme linee è stato il Festival di Sanremo 2016, vi lasciamo su quello che per noi è stato TOP e quello che è stato FLOP! Ovviamente vogliamo sapere voi cosa ne pensate e se siete o meno d’accordo con noi. Continuate a seguirci anche domani con un secondo capitolo di questo Festival: un piccolo anticipo? Metteremo i voti…quindi Pagelleeee!!! Su cosa, su chi? Dai è semplice, ma ve lo riveleremo comunque domani! Vostre, S/ & M_

||    TOP    ||

_Virginia Raffaele – Vi sarebbe la possibilità di riconfermarla anche per il prossimo anno?
_ Carlo Conti – Davvero una grande conduzione e direzione artistica!
_Quelli che Sanremo – Non abbiam parlato del dopofestival presentato da Nicola Savino con il supporto della Gialappa’s, ma lo mensioniamo qui ora nella TOP List: poche polemiche, dibattiti e confronti piacevoli, tante risate e TOP di ascolti!
_ Ospiti & Concorrenti – Per somme linee una buona selezione ed un giusto equilibrio, canzoni decisamente migliori rispetto ad altre edizioni ed ospiti piacevoli da seguire ed ascoltare. Per niente noioso o monotono Sanremo 2016!

||    FLOP    ||

_Mancanza di Novità – Assolutamente un’edizione piacevole ma nulla di veramente innovativo: il solito Festival, e come ci ha fatto notare Virginia Raffaele nelle vesti di Sabrina Ferilli: “A distanza di vent’anni qualcosa è cambiato: nel 1996 ci stavano Elio e le storie tese, Enrico Ruggeri… invece quest’anno ci stanno Elio e le Storie Tese, Enrico Ruggeri…” Insomma, qualche voce diversa avremmo voluto ascoltarla!
_Gabriel Garko – Come si dice dalle nostre parti “E’ bello, ma non balla!”
_#USCITEVESSICCHIO – La prima puntata senza il Maestro Vessicchio??? Sacrileeegio, le tradizioni vanno rispettate!!!
_Campagna a favore dei diritti civili – Non tutti hanno partecipato indossando nastri, braccialetti o papillon colorati. Ci sarebbe piaciuto vedere una scelta omogenea ed una direzione comune nell’appoggiare questa causa, ma purtroppo o per fortuna ognuno di noi è libero di scegliere se o meno condividere ciò.