Let’s go to the beach! w/ Pin Up Stars

Buon Mercoledì girls!
Oggi, nonostante le temperature più fresche degli altri giorni, vogliamo parlarvi di un argomento che siam certe vi starà a cuore, soprattutto in questo periodo.. No, non è la dieta, ma qualcosa di annesso: la prova costume. E se arriva la prova costume, vuol dire rispolverare il costume comprato lo scorso anno e vedere se ancora ci rende snelle o mette in mostra dei fastidiosi rotolini.. Oppure vuol dire approfittare dei saldi estivi per far un po’ di scorta di nuove collezioni, magari scontate!

Noi di #myhipsteria abbiamo iniziato la nostra caccia al costume perfetto, ma un brand in particolare ci ha colpite: Pin Up Stars!

agogoa12

Ne avrete sentito parlare, perché Pin Up Stars è un brand di beachwear e swimwear italianissimo, fondato nel 1995 da Jerry Tommolini, ed il primo a creare fantastiche decorazioni e ricami sui costumi!
Le collezioni precedenti ci avevano già stregate ma.. visto la nuovissima collezione?
Scopriamola insieme!

// Bikini

GOLDFINGER

DENIM FEVER

and many more..

 

Costume intero //

 

// Costume a fascia 

Qual è il vostro preferito? Noi non sappiamo scegliere!!!
Buona giornata a tutte voi dalle vostre
S/ & M_
@Serena Lorusso – @Mariantonietta Corleto

Annunci

S/S 2016 TREND ALERT // What’s your identity?

Il freddo non ci lascia e continua a farci indossare capi sopra capi, maglioni oversize e sciarponi di lana, stivali e calzettoni, ma il tutto… sempre con stile! La Primavera però non tarderà ad arrivare e sicuramente come noi, anche voi avete un po’ di nostalgia del sole caldo e del vento mite primaverile, del profumo dei fiori e dei colori, e non vedete l’ora che tutto ciò sia alle porte! Così, attendendo tutto questo, abbiam deciso di condividere con voi qualche anteprima S/S 2016, così da scoprire insieme i trends ed i consigli che ci vengono suggeriti direttamente da Vogue!

Quindi quali saranno i must per la nostra Primavera/Estate 2016? Scopriamoli insieme!

Buona lettura!!! Vostre, S/ & M_

Ruches: sono vere e proprie sculture di tessuto gli abiti primavera estate 2016. Quelli di Francesco Scognamiglio, Balenciaga e Roberto Cavalli giocano con le trasparenze.

Anelli: drappeggi e giochi di intrecci per il long dress di Roberto Cavalli, minimal la jumpsuit di Lanvin.

Bianco: essenziale lo chemisier di Boss, trompe-l’œil l’abito di Carolina Herrera.

Maxi camicia: è pink e plissetata quella di Trussardi, di raso japan-style quella di Marni.

Stampe colorate: è un patchwork di tessuti l’outfit di Manish Arora, è optical la gonna di Daizy Shely.

Micro shorts: sono a vita alta gli shorts di Dior, micro quelli di Missoni.

Drappeggi: nuance accese per gli abiti di Bottega Veneta e Fausto Puglisi, maxi drappeggio per il micro top Roberto Cavalli.

Jumpsuit: striped, strapless e super aderente quella di Giamba; lurex e morbida quella di Emporio Armani.

Leopardo: sono micro i mini dress di Versace e Roberto Cavalli, declinati in tonalità fluo.

Nero: total look black sia in versione mannish, come Ann Demeulemeester, che femminile, come Blugirl.

Pantofole: sono di pizzo quelle di Balenciaga, preziosissime, di antilope, quelle di Simonetta Ravizza.

Militare: si indossa come un vestito il cappotto doppiopetto di pelle firmato Mugler, così come la giacca di Versace, stretta in vita da una maxi cintura.

Minigonna: sotto aderente, sopra morbida e ricamata quella di Fendi; a righe lurex quella di Giamba.

Pizzo: si nasconde tra balze di raso il seducente pizzo del longdress di Elie Saab, candido e girlie-like quello di Giamba.

Rete: è un gioco di sovrapposizioni l’outfit di Marni, applicazioni colorate funny per l’abito di Dolce & Gabbana.

Sfumature di rosa: tra i colori moda primavera estate 2016 spicca il pink, in tutte le sue gradazioni. Delicato sul look di Simonetta Ravizza, acceso per Elie Saab.

  Slip dress: seducenti trasparenze black per Francesco Scognamiglio; una scultura di rouches l’abito di Gucci.

Arancione: in stile caftano il mini abito di Simonetta Ravizza; una piogga di balze per il long dress Balmain.

Mannish:look primavera estate 2016 copiano dal guardaroba maschile: di jacquard, giallo acceso, il tailleur pantalone di Gucci, pink quello di Emporio Armani.

Tailleur: Prada lo propone interamente ricoperto di applicazioni con bordature a contrasto; con stampa floreale e maxi fiocco quello di Gucci.

Fonti    VOGUE 


The cold does not leave us and continues to make us wear hot clothes, oversized sweaters and wool scarf, boots and socks, but everything … always stylish!

Spring, however, is coming and definitely like us, you too have a bit ‘of nostalgia for the hot sun and wind mild spring, the scent of flowers and colors, and you can not wait for that!

So, waiting for all this, we have decided to share with you some preview S / S 2016, so as to discover together the trends and tips that are suggested directly by Vogue!

So what are the must for our Spring / Summer 2016? Let’s find out together!

Enjoy the reading!!!

Your, S / & M_

Ruffles: they are sculptures of fabric clothes for spring summer 2016. Those of Francesco Scognamiglio, Balenciaga and Roberto Cavalli play with transparency.

Rings: drapes and games of plots for the long dress by Roberto Cavalli, the minimal Lanvin jumpsuit.

White: the essential shirtwaist Boss, trompe l’oeil dress by Carolina Herrera. Maxi shirt is pink to Trussardi, satin japan-style to Marni.

Colorful prints: is a patchwork fabrics outfit for Manish Arora, is optical skirt for Daizy Shely.

Micro shorts: they are high-waisted shorts for Dior, Missoni ha the micro ones.

Draping: shades for the clothes of Bottega Veneta and Fausto Puglisi, maxi drapery for the micro top by Roberto Cavalli.

Jumpsuit: striped, strapless and super adherent by Giamba; Lurex and soft by Emporio Armani.

Leopard: micro mini dress by Versace and Roberto Cavalli, available in fluorescent shades.

Black: black total look in both mannish, as Ann Demeulemeester, and women, as Blugirl.

Slippers: lace are those of Balenciaga, precious, antelope, those of Simonetta Ravizza.

Military: worn like a dress coat double-breasted leather signed by Mugler, as well as Versace jacket, tight at the waist with a big belt.

Mini Skirt: under-fitting, soft and embroidered above that of Fendi; striped lurex by Giamba.

Pizzo: it is hiding between the seductive lace satin flounces of longdress Elie Saab, candid and girlie-like by Giamba.

Mesh: is a game of overlapping outfit by Marni, applications for the funny colored dress by Dolce & Gabbana.

Shades of pink: the fashion colours for spring summer 2016 stands out the pink in all its shades. The delicate look of Simonetta Ravizza and of Elie Saab.

Slip dress: black seductive transparency for Francesco Scognamiglio; a sculpture of frilly dress Gucci.

Orange: caftan-style mini dress by Simonetta Ravizza; a precipitation less of frills for the long dress by Balmain.

Mannish: looks copied from the spring summer 2016 menswear: jacquard, bright yellow, pantsuits by Gucci, pink by Emporio Armani.

Tailleur: Prada proposes entirely covered applications with edging in contrasting colors; Floral Print Maxi bow by Gucci.

Best Of 2015_myHIPsteria

This is our best of for this year, even if it’s only from September ‘till now.

This is what we love to do, this is what we ARE.

We love you,

Thankyou so much for the support!

Have a great year.

S/ & M_

 

 

myWedding day

Voglio iniziare con una premessa: non mi soffermerò eccessivamente a parlare di me, non vorrei annoiarvi, quindi tranquilli! Vi dirò giusto quel che basta per iniziarmi a far conoscere un po’ da tutti voi!

Mi (ri)presento: sono la vostra S/ , Serena Lorusso, 26 anni, come già accennato Designer di formazione e tuttofare nella vita! Vi scrivo da Potenza, la mia città natale, nella quale sono ritornata dopo aver completato gli studi universitari a Milano e dopo aver vissuto qualche mese a Berlino, città in cui nacque myHIPsteria! In questo periodo di stallo sono cambiata sotto alcuni aspetti, stilistici soprattutto, ma essenzialmente sono sempre quella ragazza con i capelli arruffati, fortunatamente non più arancioni, che ama la vita e prende tutto con positività e con un’immensa voglia di fare!

Sono nuovamente qui a scrivervi perché ho voglia di mettermi in gioco . Sono determinata a portare avanti nel migliore dei modi questo progetto e a questo devo attribuire il merito alla mia compagna di avventure M_ , che mi ha sempre sostenuta dal principio e spronata in ogni modo a continuare. Ed ora averla al mio fianco in questa avventura mi rende felice, perché so che la sua collaborazione contribuirà a rendere migliore myHIPsteria. D’altronde “ Two is meglio di one” XD !

Detto ciò, ufficializzo il mio “matrimonio” con myHIPsteria e prometto di prendermene cura sempre, arricchendolo di post sui nuovi trend, sui must-have, sul make-up e su tante altre curiosità,  e son certa che condividerò tutto questo anche e soprattutto con tutti voi che ci seguirete!

E come una sposa nel giorno del suo matrimonio, anche io oggi, un po’ per scaramanzia, un po’ per buon auspicio, ho deciso di strutturare il mio outfit indossando una cosa vecchia, una cosa nuova, una cosa prestata, una cosa regalata e una cosa blu!

Oggi sono io! S/

0023 - 001 0023 - 002 0023 - 003 0023 - 004 0023 - 005 0023 - 006 0023 - 007 0023 - 008 0023 - 009 0023 - 010

Una cosa vecchia: Trench ZARA ( ognuno dovrebbe avere un trench nell’armadio! )

Una cosa nuova: Décolleté ZARA ( potete aquistarle direttamente QUI )

Una cosa prestata: Borsa FURLA ( prestata gentilmente dalla mia amata mamma )

Una cosa regalata: Collana NO BRAND ( regalata da una cara amica )

Una cosa blu: Jeans OVS ( il denim non delude mai! )

Ph: Alberta Santagata


ENGLISH TRANSLATION:    I want to start with a foreword: I will not rest about me too much, I don’t want to bore you, so don’t you worry! I would just tell you what is important to know me!

I introduce myself: I’m your S / Serena Lorusso, 26 years old, as already mentioned, I’m a Designer and handyman in my everyday life! I am writing from Potenza, my hometown, where I came back after cpncluding the university in Milan and after spending some time in Berlin, the city where myHIPsteria was born! In this period I changed something in my life, above all in a stylistic way, but essentially I’m always the girl with messy hair, which are not orange anymore, a girl who loves life and takes everything with optimism and with an immense desire to do!

I am here again to write to you because I want to get you involved in this project. I’m determined to pursue this project in the best way ever and for this I have to thank my mate M_, who has always supported me from the beginning and has spurred me to continue. And now, with her in this adventure, I feel happy because I know that his cooperation will help make MyHIPsteria better. “Two is better than one” XD!

And so, now I would like to formalize my “marriage” with myHIPsteria and I promise to take care of it forever, enriching post on the new trends,on must-have, on make-up and many other curiosities, and I am certain that I will share all with all of you who will follow us!

And like a bride on her wedding day, today I decided to structure my outfit by wearing something old, something new, something lended, something donated and something blue!

Today it’s me! S /

       Something old: Trench by ZARA (everyone should have a trench coat in the closet!)                      Something new: Heels by ZARA (you can buy them directly HERE)                                  One thing lended: FURLA bag (kindly provided by my beloved mother)                               One thing donated: Necklace by NO BRAND (donated by a dear friend)             Something blue: Jeans OVS (denim never disappoints!)