Victoria’s Secret Fashion Show: the Angels 

15220126_10154837404604090_3222843073060584423_n

Sappiamo bene che lo state aspettando, perché noi come voi siamo lì, faccia a faccia con il pc pronte a scoprire qualsiasi cosa sul Fashion Show più atteso dell’anno.

2016 Victoria's Secret Fashion Show - Photo Op At Grand Palais

Come ogni anno, il Fashion Show di Victoria’s Secret crea sempre altissime aspettative che spesso vengono superate. Quest’anno lo Show ha compiuto i suoi primissimi 20 anni e ha sfoderato grazia e bellezza nella bellissima cornice parigina del Grand Palais, dopo ben due anni, e che verrà trasmesso il prossimo 5 dicembre in esclusiva sul canale tv americano CBS. #savethedate !
Lady Gaga, Bruno Mars e The Weekend si sono esibiti sul palco e hanno dato grinta allo show. Ma chi sono gli Angeli che hanno sfilato e chi sono le debuttanti che hanno stupido il pubblico? Scopritelo con noi.

12 sono gli Angeli ufficiali, come sempre capitanate dalla splendida Adriana Lima, seguita dalle fedelissime Lily Aldridge, Alessandra Ambrosio, Jasmine Tookes, Elsa Hosk, Josephine Skriver, Lais Ribeiro, Martha Hunt, Romee Strijd, Sara Sampaio, Stella Maxwell e Taylor Hill. E le new entry negli Angeli? Victoria’s secret ha scelto le regine dei social Gigi Hadid, Kendall Jenner e la debuttante Bella Hadid. Un trio niente male! Le Hadid diventano così la prima coppia di sorelle a sfilare insieme sulla catwalk del Victoria’s Secret Fashion Show.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ad indossare il Bright Night Fantasy Bra realizzato da Eddie Borgo quest’anno è Jasmine Tookes: costellato da oltre 9mila gemme preziose, il reggiseno vale oggi circa 3 milioni di dollari.

Victoria's Secret Reveals The 2016 Bright Night Fantasy Bra

LOOK DEL FASHION SHOW 2016: Beach waves by Sarah Potempa, eyeliner nero e labbra super glossy by Tom Pecheaux, che ha truccato gli occhi delle top con una linea di eyeliner leggermente allungata e ha sfumato la matita nera sulla rima inferiore. L’incarnato è particolarmente luminoso e scolpito con un effetto bronze sugli zigomi.

 pre-show
pre-show1
pre-show3

– photos from Victoria’s Secret Official Instagram Account

ANTEPRIMA SFILATA 2016 //

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Cosa vi aspettate dal Fashion Show 2016 di Victoria’s Secret? Fatecelo sapere usando l’hashtag #myhipsterialovesvictoriassecret

In attesa.. vi lasciamo lo Show 2015@New York..

Buon weekend #myhipsteristas!
S/ & M_
@Serena Lorusso@Mariantonietta Corleto

Annunci

#PattyToy > BRAINTROPY

Aria insolita tira nelle giornate di noi ” HIPstericals ” !

L’isterica sindrome del fashion sta prendendo il sopravvento e soprattutto in questi giorni, tra Black Friday e Cyber Monday, e con l’avvicinarsi del clima natalizio, le sessioni di shopping compulsivo sono sempre più frequenti, per non dire giornaliere, ed il conto… ovviamente sempre più vicino al rosso ( in tema natalizio anche quello  XD ! ). Cogliamo il lato positivo però: il nostro guardaroba sicuramente va ad arricchirsi di piccoli piaceri e nello stesso tempo, andando alla ricerca della tentazione perfetta, inciampiamo in chicche di cui neanche ne conoscevamo l’esistenza e che entrano così a far parte del nostro bagaglio fashion!

Spulciando appunto di qua e di la, ci siamo imbattute in un brand che ci ha  decisamente conquistate. Tra le ultime tendenze, quella che più adoriamo fa parte della casata accessoristica, nello specifico: BORSE!  Da un po di tempo a questa parte sul mercato spopolano le borse componibili, ossia quelle borse composte da più parti da assemblare facilmente tra loro in modo da creare un articolo completamente personale; la scelta delle varie componenti, tra cui il corpo principale, il rivestimento interno, la patta di chiusura, i manici, la tracolla ed un’altra serie di accessori determinano così il carattere della borsa, che andrà ad avvicinarsi il più possibile all’idea della stessa che abbiamo concretizzato nella nostra mente!

Molteplici sono i marchi che hanno sposato questa tendenza facendone un loro cavallo di battaglia e davvero più di qualcuno è degno di attenzione. IL nostro interesse però, oggi cade su BRAINTROPY e sulla sua #PattyToy!

braintropy-logo-x2

Si dice che il minimo battito d’ali di una farfalla sia in grado di provocare un uragano dall’altra parte del mondo.

Braintropy è un neologismo che racchiude nelle sue radici etimologiche, l’uomo da una parte e l’universo dall’altra. Il cervello, rappresentazione dell’impegno e della creatività umana e l’entropia una grandezza che misura l’energia del caos presente nell’universo.

Uniti insieme in un termine che rappresenta la forza delle idee, il cambiamento costante e le infinite variazioni che un impulso casuale genera su un sistema complesso di pensieri.

Braintropy porta dentro di se il caos e il cambiamento che genera a sua volta effetti aleatori ed incontrollabili che si concatenano casualmente generando altre idee.

Così se cambia una cosa cambia ogni cosa.

braintropy-2016-2017-catalogo-1

#DRESSYOURBAG è il motto che ha adottato la casa produttrice marchiata MadeInItaly; a caratterizzarla forme geometriche squadrate ed essenziali, dalle rifiniture accattivanti ed estrose, tanto da catturare qualche tempo fa anche l’attenzione della famosa blogger Chiara Biasi, con la quale venne avviata una collaborazione.

Braintropy propone la sua PattyToy da diverso tempo oramai e nonostante ciò continua a sorprenderci in ogni stagione, proponendo collezioni sempre più ricercate e studiate scrupolosamente nel dettaglio. Noi poi amiamo il design di questo articolo, che affascina anche nella sua versione più Basic.

Potete scoprire e comporre la vostra #PattyToy sul sito Braintropy.it

Vostre S/ & M_

@SerenaLorusso & @MariantoniettaCorleto

Questo slideshow richiede JavaScript.

~ Runaway Bride _

Ed eccomi qui, a raccontarvi quello che dovrebbe essere il giorno più bello per una donna: il matrimonio. Ma il mio, non è andato a buon fine…Come mai?

Beh, perché con la fantastica squadra di Valentina Giura Haute Coture ha voluto ricreare il più grande giorno di una donna sotto una chiave totalmente diversa, non tradizionale, con un abito che ricordi la vie en Rose, spumeggiante e crazy.
       

Vanadis Parrucchieri ha reso il tutto ancor più bello con un’acconciatura strabiliante ed un make up tipico da sposa, ma con un tocco in più.   
 Il marchio Valentina Giura Haute Couture nasce dopo anni di formazione e esperienza nel settore della moda e del fashion design, durante i quali l’estetica stilistica del brand si è nutrita di contaminazioni diverse e suggestioni discordanti che oggi confluiscono in creazioni straordinariamente femminili e contemporanee, innovative ma rispondenti alla tradizione sartoriale più rigorosa.


Le collezioni Valentina Giura Haute Couture sono esclusive, ricche di charme, preziose, multiformi, generano un impatto visivo e sensoriale unico, avvicinando la cura del dettaglio e della rifinitura, tipica della sartoria classica al glamour dell’alta moda.

Ogni capo firmato Valentina Giura è un pezzo unico, disegnato e realizzato su misura, solo per una persona, rappresentano l’ultima espressione dell’arte di una fashion designer da sempre impegnata in prima persona e come freelance.

Valentina Giura Haute Couture è sinonimo di eccellenza artigianale, virtuosismo nella lavorazione dei materiali, creatività e stile senza tempo poiché i suoi capi unici e versatili, sono pensati per adattarsi a tutte le personalità e ai momenti della vita senza essere ingabbiati negli schemi e nelle stagioni del prêt à porter. Un abito davvero interessante, ricco di charme, molto elegante ma dallo stile frizzante, che immortala attimi di libertà di una sposa che vuole ritrovare se stessa, rompere gli schemi e per una volta correre ed andare lontano, accompagnata dalla sua valigia e i suoi sogni.

Un viaggio lungo, ma dalla meta ben precisa: la felicità!

Buon Lunedì Bellezze ❤

Vostra, M_

RUNAWAY BRIDE by Valentina Giura Haute Couture

Stylist: Valentina Giura Haute Couture
Ph: Donato Palumbo
Editing-PP: Donato Palumbo
Hairstylist & M.U.A.: Vanadis Parrucchieri

And here I am, to tell you what should be the best day for a woman: her wedding. But my wedding day has not been successful … Why? Well, because with the fantastic team of Valentina Giura Haute Couture we wanted to recreate the biggest day of a woman under a totally different key, non-traditional, with a dress that  inspires you “La Vie en Rose”, bubbly and crazy.

Vanadis Parrucchieri made it even more beautiful with amazing hairstyle and make up of a typical wedding day, but with a twist.

The brand Valentina Giura Haute Couture comes after years of training and experience in the field of fashion and fashion design, during which the aesthetic design of the brand has been nourished by different influences and ideas that now flow into discordant creations extraordinarily feminine and contemporary, innovative but responsive to traditional tailoring more rigorous. Valentina Giura Haute Couture collections are exclusive, wealthy, charming, precious, multiform, generate a unique visual and sensory impact, bringing attention to detail and finish, typical of classic tailoring to the glamor of high fashion. Each piece signed by Valentina Giura is unique, designed and made to measure, just for one person, and represent the ultimate expression of the art of a fashion designer who is always personally involved. Valentina Giura Haute Couture is synonymous with excellent craftsmanship, virtuosity in the processing of materials, creativity and timeless style because its unique garments and versatile, are designed to suit all personalities and moments of life without being trapped in the schemes and in the seasons prêt à porter.

A really interesting dress, full of charm, but very elegant style sparkling, that captures moments of freedom for a bride who wants to find herself, to break the mold and to run once and go away, accompanied by her suitcase and her dreams. A long journey to a definite goal: happiness!

Good Monday Beauties ❤

Yours,

M_

RUNAWAY BRIDE by Valentina Giura Haute Couture

Stylist: Valentina Giura Haute Couture
Ph: Donato Palumbo
Editing-PP: Donato Palumbo
Hairstylist & M.U.A.: Vanadis Parrucchieri

” Sono un panda! “

La prima pecorella salta lo steccato, la seconda pecorella salta lo steccato,
la terza pecorella salta lo steccato….. la 11.357esima pecorella salta lo steccato,
la 11.358esima pecorella salta lo steccato, la 11.359esima pecorella… Aaaaargh!
Se state pensando che io sia uscita pazza, FANTASTICO! Vuol dire che ho ben reso l’idea del mio stato d’animo attuale! Sono le 06.00 del mattino. Penserete: “Wow, sveglia di buon ora!” Devo però smentirvi: sono oramai infinite le ore trascorse a girare e rigirare sul mio letto, tante da esser diventata oramai un involtino con la mia inseparabile coperta (fà tanto Linus, vero? ). Rotola di qua, rotola di la, alla fine ho rotolato giu dal letto… saggia decisione! In punta di piedi per non svegliare la mia conquilina, che dorme beata con il sedere all’insù, mi son diretta in cucina, e armata di BIALETTI&LAVAZZA ho dato il via alla produzione di una sostanziosa dose di caffeina. Verso il caffè nella tazza e inizio a dirigermi verso la poltrona, ma… galeotto fù lo specchio nel quale mi sono imbattuta lungo il tragitto! Da qui il pensiero che mi ha accompagnato fino ad ora: “Sono un panda!” … due cerchi neri circondano i miei occhi… “Sono decisamente un panda!” Una mente femminile penserebbe: “Devo assolutamente riposare. Necessito di un bel sonno di bellezza.” oppure cose del tipo “Dove ho messo il mio super-correttore anti-occhiaie? Quando serve non lo trovo mai!” Ora mi domando: “ E’ normale che la mia mente mi ha proiettata in un ideale habitat naturale e mi ha materializzata come un pigro panda che sorseggia caffè?” La mia reazione: son ovviamente scoppiata in una grassa risata ed ho iniziato ad immaginare me stessa in un mondo di orsi bianconeri, con tanto di testone rotondo e piccole orecchie pelose! E così, inevitabilmente, mi son balzate alla mente alcune mode-panda incrociate in questi anni!

Per il 100° anniversario della Louis Vuitton SLG Savoir Faire Collection, è stata allestita una mostra in Cina, nella città di Wuhan, a cura dell’artista inglese Billie Achilleos, che ha realizzato esemplari di animali utilizzando esclusivamente borse e accessori Vuitton. Tra questi, appunto, uno splendido panda. La mostra è stata aperta al pubblico sino al 23 Giugno 2013. http://blog.billieachilleos.co.uk/2011/06/louis-vuitton-press-animals/

004a

Il marchio Cruciani C si unisce al WWF Italia per il sostegno della natura italiana, realizzando così, nella collezione S/S ‘13 il nuovo braccialetto con il panda, simbolo dell’associazione. “Portalo con te ogni giorno: sarai dalla parte della natura!” Acquistando questo braccialetto, disponibile in vari colori, collaborerai nel tuo piccolo al sostegno dei progetti per le Oasi del WWF. http://www.braccialetticruciani.it/

004b

Oramai conosciutissima collezione del 2011 disegnata da Jeremy Scott per il brand Adidas. Maxi felpa con su stampato un simpatico panda abbinata alle scarpette con su teste di peluche dello stesso!

004c

Conosciuto oramai come l’uomo panda, Zaho Bandi, artista contemporaneo pechinese, ha debuttato anche come stilista il 04 Novembre 2007 durante la Cina Fashion Week con la sua “ Panda Collection”, che ritrae diversi aspetti della società cinese. La stessa collezione fù presentata negli anni successivi in Europa, a Parigi, e negli Stati Uniti.

004d

myHIPsteria

Immagine

“Secondo lo Urban Dictionary, il più autorevole vocabolario online di linguaggio urbano, hipster, che deriva dal termine slang hip, ovvero “informato sulle ultime mode”, è una sottocultura di persone che crede nel pensiero indipendente, nell’anticonformismo, nella creatività, nell’arte e nella musica”.

Credo non ci sia citazione migliore per racchiudere quello che è il mio pensiero e punto di partenza del mio blog! Si, informata sulle ultime tendenze, ma senza tralasciare il mio gusto personale e quello che è il mio essere. Con myHIPsteria si materializza la mia sindrome isterica per tutto quello che è di tendenza e no, si concretizza quello che è il mio modo di vedere e percepire la moda, l’arte e la creatività sotto le sue molteplici sfaccettature, nelle quali potreste, chissà, rispecchiarvi.