Stra-NO!

tumblr_static_tumblr_static__640

     _ Vi è mai capitato di trascorrere un periodo in cui tutto sembra mai essere giusto? Un periodo in cui tutto quello che fai è o sembra sbagliato? Un periodo che una ne succede e altre mille ne seguono? Ecco, il periodo che stiam vivendo è esattamente questo!

Chi più, chi meno, entrambe stiamo attraversando un periodo abbastanza pieno, tra stress e nervosismi vari, tra discussioni e pressioni lavorative, universitarie e chi più ne ha più ne metta! E quando finalmente la tua giornata volge al termine e sei esausta di tutto e di tutti e l’unica cosa che vorresti fare è rinchiuderti nel tuo mondo per trovare un istante di tranquillità… PUFF! Ecco che arriva l’imprevisto che ti stravolge ulteriormente la giornata… ovviamente in peggio XD ! Noi, cerchiamo sempre e comunque di superare il tutto con una buona dose di sorrisi e di pazienza, anche se davvero, davvero, davvero, davvero, questo è un periodo Stra-NO!!!

Ok, oggi sembra essere una giornata cupa in quel di my HIPsteria, ed è qui che entrate in campo voi! Vorremmo che per una volta foste voi a mettervi in gioco, lasciandoci dei consigli e dei suggerimenti in merito! Voi come affrontate i vostri periodi NO? Avete consigli, rimedi, pozioni, trucchi o magie per ovviare a tutto e far passare più velocemente i così detti periodi neri? A noi pare che i nostri rimedi siano spesso per nulla risolutivi XD

Che oggi sia decisamente meglio di ieri!!!

Buon Mercoledì, S/ & M_

“Junk Food o Junk style?” // Appuntamento con la nostra nutrizionista!

Per la nostra nuova rubrica in compagnia di Ilaria, biologa nutrizionista, un nuovo appuntamento con  suoi saranno preziosi consigli! Mi raccomando, restate sintonizzati su questa “frequenza”! #staytuned


Junk Food o Junk style?

Da anni la società sembra incrementare il consumo del cosidetto JUNK FOOD (cibo spazzatura) prendendo il sopravvento sul nostro stile di vita, al punto che anche il designer Jeremy Scott ha voluto riproporlo nella passerella di Moschino.

Moshino-borse-style-Mc-Donald-collezione

Basti pensare ai numerosi fast-food che permettono in tutto il mondo di poter consumare rapidamente cibi ipercalorici e ricchi in grassi saturi aggravando la sedentarietà dell’uomo e creando una vera e propria dipendenza fisica e mentale. Ma perché la società ci impone il consumo di questi cibi? Ormai per i giovani andare al MC DONALDS è diventato quasi naturale sia per la rapidità con la quale si può ottenere un intero menù ma soprattutto per il prezzo molto ridotto che rende tale cibo accessibile a tutti. Ma questa è l’unica ragione? Certo che no. Infatti oltre all’aspetto economico riveste un ruolo fondamentale la dipendenza derivante dalla stimolazione che i grassi hanno sui recettori della dopamina generando così gratificazione e assuefazione al pari di una vera e propria droga. Purtroppo come tutte le dipendenze, genera circoli viziosi, per cui appena smettiamo di assumere cibo spazzatura il nostro corpo ne richiede altro e quindi non solo ingrassiamo e inneschiamo disfunzioni metaboliche e insorgenza di patologie gravi come obesità, diabete di tipo 2, ipercolesterolemia e malattie cardiovascolari ma determiniamo anche disturbi del comportamento legati alla depressione e all’ossessione. Quindi al di la della quantità di calorie, la variabile “qualità” sembra determinare un ruolo chiave nello sviluppo di malattie metaboliche, tutte dipendenti da un’alimentazione qualitativamente scarsa in elementi nutritivi e ricca in zuccheri raffinati e grassi,veri e propri nemici per l’uomo. Nutrirsi in modo sano rappresenta un vero e proprio atto d’amore per se stessi e allora perché rinunciarvi? Vi aspetto con il prossimo articolo in cui parlerò di Dieta Mediterranea e dei suoi effetti benefici.
Dott.ssa Ilaria Improta

Per molto altro ancora continuate a seguirmi sulla mia pagina FB: Dott.ssa Ilaria Improta


For our new feature with Ilaria, nutritionist biologist, a new post with her advices. Please, stay tuned on this “frequency”! #staytuned

Junk Food o Junk style?

Since years, our society seems to increase the consumption of the so-called JUNK FOOD taking over on our lifestyle, and even the designer Jeremy Scott has proposed it on the Moschino catwalk.
Moschino-McDonalds-2-IIHIH

Just think about the incredible number of fast-food that allow the world to be able to consume high calorie foods rich in saturated fats and aggravate the human inactivity, creating a real physical and mental dependence. But why does the society impose us the consumption of these types of food? Nowadays, going to the MC DONALDS for young people has become almost natural due to its velocity with which you can get an entire menu, but also due to the very low price that makes this food accessible to everyone. But is it the only reason? Of course not. But in addition to the economic aspect, it plays a fundamental role the dependence caused by the stimulation that the fats have on dopamine receptors which generate gratification and addiction like a real drug. Unfortunately, like all addictions, it generates vicious circles, so as soon as we stop to eat junk food, our body asks for more and we not only put on weight, but we trigger metabolic disorders and serious conditions such as obesity, type 2 diabete, high cholesterol and cardiovascular diseases and also we determine behavioral disorders related to depression and obsession. So beyond the amount of calories, the “quality” variable seems to determine a key role in the development of metabolic diseases, all subject to a poor quality of food in nutrients and rich in refined sugars and fats, the real enemies for man. Eat healthy is a true act of love for ourselves so why give it up? I can’t wait for the next article where I will talk about the Mediterranean diet and its health benefits.

For details and other articles, follow me on my FB Page: Dott.ssa Ilaria Improta

CHRISTMAS MARKETS are in the air!

Rathausplatz-norimberga1.jpg

Jingle bell, jingle bell, jingle bell rock
Jingle bells swing and jingle bells ring
Snowing and blowing up bushels of fun
Now the jingle hop has begun!

Ebbene, pronti per il momento più magico dell’anno?

Le città si sono colorate di meravigliose luci e decorazioni e l’aria nevosa lascia spazio ai maglioni caldi e morbidi, must invernale!

Con questo articolo inauguriamo la nuovissima rubrica “Travels“, attraverso un percorso che ci farà rivivere la magia del Natale in tutto il nostro bel Paese.

E cosa c’è di più magico dei mercatini di Natale? Profumo di caldarroste, vin brulè, di neve, i profumi di candele fatte a mano, il gusto del miele fresco o dei dolcetti tipici, tutto in un atmosfera unica e rilassante.

356963da24cb4ac681d63846dffc3dd9.jpg

Indubbiamente, i mercatini di Natale più famosi sono quelli del Trentino Alto Adige, ma tutta Italia presenta mercatini davvero stupendi, ad esempio quelli enogastronomici, i Mercatini di Natale legati all’artigianato locale o regionale, i Mercatini di Natale a chilometro zero, oppure i Mercatini di Natale organizzati negli ambienti del FAI il Fondo Ambiente Italiano.

Ecco a voi i più belli!

  • BASILICATALaghi di Monticchio – Mercatino di Natale
    5.12. – 8.12.2015
    Lago piccolo, Largo S. Ippolito – Baia S. Michele dalle ore 10.00 alle 22.00
  • CAMPANIAEboli- Mercatino di Natale
    8.12. – 24.12.2015
    Piazza della Repubblica
    tutti i giorni dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 22.00

  • CALABRIATropea- Mercatino di Natale

30.11.2014 – 01.01.2015
Piazza Vittorio Veneto
tutti i giorni dalle 16.00 alle 20.00

  • ABRUZZO: Castelli- Mercatino di Natale

05.12.2015 – 08.12.2015
Centro Storico
Provincia: Teramo
tutti i giorni dalle 15.00 alle 20.00

  • EMILIA ROMAGNA: Fiera di Santa Lucia

14.11. – 27.12.2015
Strada Maggiore
tutti i giorni dalle 9.00 alle 20.30

  • FRIULI VENEZIA GIULIATarvisio – Mercatino di Natale

4.12.2015 – 06.01.2016
Piazza Unità, Tarvisio
tutti i giorni indicati dalle 14.00 alle 20.00

  • TRENTINO ALTO ADIGE: Mercatini di Natale di Levico

21.11.2015 -06.01.2016
Parco Secolare degli Asburgo
21.11-22.11-27.11-29.11-4.12-8.12-9.12-10.12-13.12-18.12-20.12 dalle 10.00 alle 19.00
28.11-5.12-6.12-7.12-12.12-19.12 dalle 10.00 alle 22.30
dal 26 dicembre al 6 gennaio 2015 tutti i giorni dalle 14.00 alle 19.00

  • LAZIONatale Insieme – Mercatini di Natale in Piazza delle Gardenie

7.12. – 20.12.2015
Piazza delle Gardenie (zona Centocelle)
dalle 09.00 alle 22.00

  • LIGURIADiano Marina – Mercatino di Natale
    06.12.2015 – 13.12.2015 – 27.12.2015
    via Genala
    Provincia: IM
    tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00
  • LOMBARDIAFiera degli O’Bej O’Bej 
    07.12.2015 – 10.12.2015
    Piazza Castello
    Dalle 8.00 alle 20.00
  • MARCHEPesaro- Mercatino di Natale
    22.11.2015 – 06.01.2016
    via Mazzoalari Pesaro
    tutti i giorni dalle 09.00 alle 18.00
  • PIEMONTEMercatino di Natale Torino
    04.12.-23.12.2015
    Piazza Borgo Dora 34
    Feriali dalle 12.00 alle 19.00
    Sabato e Domenica dalle 10.00 alle 20.00
  • PUGLIANatale sotto le stelle Mercatino di Natale a San Giovanni Rotondo

11.12.2015 06.01.2016
Piazza del Municipio

  • SICILIAFesta di santa Lucia all’Isola di Ortigia- Mercatino di Natale
    12.12. – 28.12.2015
    tutti i giorni dalle 10.00 alle 24.00
  • TOSCANALa magia del Natale a Marina di Carrara – Mercatino di Natale
    5/6/7/8 dicembre 2015
    Via Rinchiosa piazza Ingolstadt
    Provincia: Massa Carrara
    tutti i giorni dalle 8.00 alle 20.00
  • UMBRIAOrvieto – Mercatini di Natale 2015
    dal 18/12/2014 al 06/01/2015
    Piazza della Republica
    dalle 10 alle 22
  • VALLE D’AOSTA:  Mercatini di Natale 2015 ad Aosta

Marche’ Vert Noel
28.11.2015-06.01.2015
Area archeologica del Teatro Romano           

  • SAN MARINO: Il Natale delle Meraviglie – Mercatino Natalizio
    28.11 – 29.11;
    5.12. – 8.12.2015;
    12.12 & 13.12;
    19.12 & 20.12;
    24.12 – 27.12;
    31.12.2015- 06.01.2016
    Centro Storico, San Marino Piazzale Lo Stradone, Via Eugippo, Cantone Panoramico e Piazza della Libertà.
    dalle ore 10.00 alle ore 19.00;
    25.12 & 1.01 dalle ore 15.00 alle ore 19.00
  • VENETO:  Padova Mercatini di Natale 22.11.2014 – 6.01.2015
    Piazza Cavour, Padova
    Dalle 10.00 alle 19.00
  • SARDEGNA: Cagliari – Fiera di Natale  Da sabato 12 a mercoledì 23 Dicembre 2015

Orari al pubblico: da lunedì a giovedì 16.00 – 20.00
venerdì, sabato, domenica e festivi 10.00 – 20.00

E’ tutto pronto per i numerosi mercatini presenti in tutta Italia, mancate solo voi!

Avete già avuto l’opportunità di visitarne uno? Cosa avete comprato di tipico? Aspettiamo le vostre foto e i vostri suggerimenti per vivere una delle esperienze più belle del periodo natalizio!

Buoni Mercatini a tutti!

S/ & M_

776cf3fccfee88c6f50426beee79bdb5.jpg

Jingle bell, jingle bell, jingle bell rock
Jingle bells swing and jingle bells ring
Snowing and blowing up bushels of fun
Now the jingle hop has begun!

Are you ready for the most magical moment of the year? The cities are full of colored lights and beautiful decorations and the frosty air gives way to warm and soft sweaters, a winter must! With this article, we open the new section of               ” Travels”, through a path that will make us relive the magic of Christmas all over our beautiful country.

And what could be more magical than Christmas markets? Scent of roasted chestnuts , mulled wine , snow , the scents of handmade candles , the taste of fresh honey or typical sweets , all in a unique and relaxing atmosphere.

Undoubtedly , the most famous Christmas markets are those of the Trentino Alto Adige, but all Italian markets have really beautiful things, such great food and wine, the Christmas markets linked to local or regional handicraft, the zero kilometers Christmas market, or the Christmas markets held by the FAI – Italian Environment Fund. Here are the most beautiful!

BASILICATA : Monticchio Lakes – Rionero in Vulture – Christmas Markets 2015 5.12-8.12.2015 Small lake , park of St. ippolito , Badia di San Michele from 10 a.m. to 10 p.m.

                              CAMPANIA : Eboli- Christmas Market                                               8.12. – 12/24/2015 Republic square every day from 10.00 to 13.00 and from 17.00 to 22.00

                            CALABRIA : Tropea- Christmas Market                                                              30.11.2014 – 01.01.2015 Piazza Vittorio Veneto every day from 16.00 to 20.00

                         ABRUZZO : Castelli- Christmas Market                                                       12/05/2015 – 12/08/2015 Inner city Province : Teramo every day from 15.00 to 20.00

                                      EMILIA ROMAGNA : Fair of Saint Lucia                                                                       14/11- 27/12/2015 Major road every day from 9.00 to 20.30

                    FRIULI VENEZIA GIULIA : Tarvisio – Christmas Market                                              4:12 ; 5:12 ; 6:12 ; 7:12 ; 8:12 ; 12:12 ; 13:12 ; 19:12 ; 12.20 12/26/2015 – 06/01/2016 Piazza Unita, from 14.00 to 20.00

TRENTINO ALTO ADIGE: Christmas markets in Levico 21.11.2015 -06.01.2016 Park Asburgico 21.11-22.11-27.11-29.11-4.12-8.12-9.12-10.12-13.12-18.12-20.12 from 10.00 to 19.00 28.11-5.12-6.12-7.12-12.12-19.12 from 10.00 to 22.30                 from December 26 to January 6 2015 every day from 14.00 to 19.00

LAZIO : Christmas Together – Christmas market in Piazza Gardenie 7.12. – 20/12/2015 Piazza Gardenie ( Centocelle ) from 09.00 to 22.00

LIGURIA: Diano Marina – Christmas Market 12.06.2015 – 12.13.2015 – 27.12.2015 via Genala every day from 9.00 to 19.00

LOMBARDY : Fair of O’Bej O’Bej 07/12/2015 – 12/10/2015 Piazza Castello From 8.00 to 20.00 

MARCHES : Pesaro- Christmas Market 11/22/2015 – 06/01/2016 via Mazzoalari Pesaro every day from 09.00 to 18.00

PIEDMONT : Market Christmas- Turin 04.12. – 12.23.2015 Piazza Borgo Dora 34 Weekdays from 12.00 to 19.00 Saturday and Sunday from 10.00 to 20.00 

PUGLIA : Christmas under the stars – Christmas Market in San Giovanni Rotondo 12/11/2015 06/01/2016 Town Hall Square

SICILY : Feast of Saint Lucia island of Ortigia- Christmas Market 12.12. – 28/12/2015 every day from 10.00 to 24.00

TUSCANY : The magic of Christmas in Marina di Carrara – Christmas Market 5/6/7/8 December 2015 Via Rinchiosa square Ingolstadt Province : Massa Carrara every day from 8.00 to 20.00

UMBRIA: Orvieto – Christmas Markets 2015 from 18/12/2014 to 01/06/2015 Piazza della Republica from 10 to 22

VALLE D’AOSTA : Christmas Markets 2015 in Aosta – Noel Vert 28.11.2015-06.01.2015 Archaeological area of ​​the Roman Theatre

VENETO : Padua Christmas Market 2015 22.11.2014 – 06.01.2015 Piazza Cavour , Padova From 10.00 to 19.00

SAN MARINO : The Christmas Wonderland – Christmas Market 28.11 & 29.11 ; 5.12. – 12.08.2015 ; 12:12 & 13:12 ; 19:12 & 20:12 ; 24.12 – 27.12 ; 31.12.2015- 01.06.2016 Old Town, San Marino Piazzale Lo Stradone , Via Eugippo , State Panoramic , and Liberty Square . from 10.00 to 19.00 ; 25.12 & 01.01 from 15.00 to 19.0

SARDINIA : Cagliari – Christmas Fair From Saturday 12 to Wednesday, December 23, 2015 Opening to the public : Monday to Thursday 4:00 p.m. to 8:00 p.m. Friday, Saturday , Sunday and holidays 10:00 to 20:00

And everything’s ready for the numerous markets throughout Italy, just waiting for you! You have already had the opportunity to visit one of them? What you bought of typical? We wait for your photos and your suggestions to live one of the most beautiful experiences of the Christmas period! 

S / & M_

SNOB..LESSE! Ready for shopping?

snoblesse_banner

Un sogno che diventa realtà: la nuova gift card Snoblesse!

Un importante stilista sosteneva che

“La ragione ultima della moda è di sognare e di far sognare.”

La moda è, dunque, una via per immaginare il mondo e le persone proprio come in un romanzo si intesse una trama e si dipingono i personaggi.

Ma la moda può portare oltre il sogno perché, attraverso gli abiti, si fa realtà, diventando parte integrante della propria vita. Sognare ci rende unici e la moda può contribuire, attraverso la giusta linea, a definire meglio la nostra identità vestendoci in modo che ci soddisfi appieno e ci corrisponda.

Ma non è tutto. Sognare, immerge le persone in un mondo di colori vivaci e di percezioni positive e così è per la moda quando, attraverso un abito, ci dona maggiore sicurezza, creando una zona di comfort che ci fa sentire adeguati e a posto in ogni luogo.

La moda, dunque, non è semplicemente una questione di vestire, ma diventa uno stato dell’essere e del sentire.

Riuscireste mai a pensare ad un mondo senza moda? Davvero una monotonia.

La moda, infatti, è varietà, è arte, è libertà. Perché, allora, non regalarla?

cofanettosnob

Con i cofanetti regalo snoblesse, la moda si trasforma in un’autentica esperienza tra i brand preferiti, acquistabili presso i negozi aderenti all’iniziativa.

Snoblesse mette la moda a disposizione del festeggiato: un nobile peccato confezionato ad arte. An impeccable gift.

Il fashion è un regalo davvero gradito a tutti in quanto permette di scegliere ed acquistare ciò che piace, nei colori, tagli e linee più convenienti ed affini ai propri gusti.

Donate la possibilità di dare sfogo alla creatività nella scelta del vestito preferito. Un regalo non azzeccato è davvero talento sprecato!

SNOBLESSE_3

Con la gift card Snoblesse, potrete abbandonare ogni timore e vedere sorgere sul viso del partner un sorriso di felicità alla vista dell’elegante cofanetto color ciano.

Perché non regalare semplicemente del denaro? Perché anche l’occhio vuole la sua parte.

SNOBLESSE

I cofanetti regalo Snoblesse, così semplici e fashion sono come la ciliegina sulla torta, o un piatto splendidamente decorato.

Sono una sorta di vetrina sul contenuto che crea la giusta aspettativa ed accresce il valore di ciò che racchiudono.

Immagine

Snoblesse aggiunge una dimensione fashion al regalo ed anticipa l’emozione dello shopping uscendo dal negozio senza dover pensare a pagare!

Seguite l’evoluzione di Snoblesse e donate questo innovativo ed autentico viaggio nel lusso. A breve, per voi.snooobb

ENGLISH TRANSLATION:    A dream which comes true: the new gift card Snoblesse!

An important stylist claimed that

“the ultimate reason of fashion is to dream and to make you  dream.”

Fashion is, therefore, a way to imagine the world and people just like in a novel where it weaves together story and paint the characters.

But fashion can lead beyond the dream because, through clothes, becomes a reality, becoming an integral part of your lives. Dreaming makes us unique and fashion can help, through the right line, to better define our identity dressing us in order to feel confident.

That’s not all. To dream, immerses people in a world of bright colors and positive perceptions and so is fashion when, through a dress, gives us greater security, creating a comfort zone that makes us feel in an appropriate place and so in all places.

Fashion, then, is not simply a matter of dressing, but it becomes a state of being and feeling.

Could you ever imagine a world without fashion? It would be really a monotony.

Fashion, in fact, is variety, it is art, it is freedom. So why not give it away? With Snoblesse gift boxes, fashion turns into an authentic experience among the favorite brands, purchased in participating stores.

Snoblesse puts fashion available to the celebrated: a noble sin artfully packaged. An impeccable gift.

The fashion is a really popular gift for everyone as it allows you to choose and buy what you like, colors, cuts and lines more convenient and similar to your own taste.

Donate the opportunity to discover creativity in the selection of the favorite dress. A gift not guessed is really wasted talent!

With the gift card Snoblesse, you will abandon all fears and see arise on the face of the partner a happy smile at the sight of the elegant cyan box.

Why not just give the money? Because the eye wants its part.

The gift boxes Snoblesse, so simple and fashion are like the cherry on the top, or a plate beautifully decorated.

It has a showcase on the content that creates the right expectations and increases the value of what they contain.

Snoblesse adds a dimension to fashion gift and anticipates the excitement of shopping out of the store without having to think about paying!

Follow the evolution of Snoblesse and donated this innovative and authentic travel in luxury. Soon, for you.

> Trick or Treat <

It’s cooking time!

Tra le tante novità di myHIPsteria, oggi vi proponiamo il nostro appuntamento con la cucina (e soprattutto con i dolci!) per deliziarvi e coccolarvi durante un buon té caldo o una pausa caffè.

Ma se Halloween è alle porte, non possiamo non dare ampio spazio ai dolcetti più spettrali della tradizione celta.

Quanti di noi conoscono la vera leggenda del “dolcetto o scherzetto“?

Come da tradizione, ogni anno riceveremo visite da mille bambini che, armati di busta per i dolci e schiuma da barba, sapranno ricompensarvi al meglio se sceglierete di non dar loro nemmeno una caramella.

“La tradizione di “trick-or-treat” – dolcetto o scherzetto vuole che abbia origine non dai celti ma da una pratica europea del IX sec d.C. chiamata in inglese “souling” che potremmo tradurre in italiano come “elemosinare anima”.

Il 2 novembre, Ognissanti, i primi Cristiani vagavano di villaggio in villaggio elemosinando per un po’ di “pane d’anima” dolce fatto di forma quadrata con l’uva passa. Più dolci ricevevano più preghiere promettevano per i parenti defunti dei donatori. A quell’epoca si credeva che i morti rimanessero nel limbo per un certo periodo dopo la morte e che le preghiere anche fatte da estranei potessero rendere più veloce il passaggio in paradiso.”

Sorpresi?

Si sa, ogni leggenda ha le sue storie celate, ma le tradizioni riecheggiano nelle nostre case e ci riportano a vere e proprie scoperte.

E per rievocare le vecchie tradizioni e non farle finire nel dimenticatoio, quella che noi oggi vi proponiamo è la ricetta del pane d’anima! Tutti in cucina: 3, 2, 1…..GO!

paneuva

PANE D’ANIMA

Dosi: per più persone

Tempo di preparazione: 65 minuti (più circa 12 ore di lievitazione)

Tempo di cottura: 40 minuti

Difficoltà1 forchetta

Ingredienti: 500 gr. di farina Manitoba – 250 ml. di latte – 150 gr. di lievito madre (o 20 gr. di lievito industriale) – 1 cucchiaino di sale – 2 cucchiai di zucchero – 300 gr. di uvetta – 3 uova – 25 gr. di burro

Procedimento: Mettere a bagno l’uvetta per un’ora. Versare la farina in una ciotola setacciandola (o girare con una frusta stesso nella ciotola), per darle più ossigeno. Aggiungere il lievito madre, 2 uova, lo zucchero, il burro ammorbidito e il sale (con il lievito madre, il sale può andarci a contatto ma con il lievito di birra no, va aggiunto dopo un pò di impastamento). Versare mano mano il latte tiepido mentre si mescola con una forchetta. Quando la farina ha assorbito il latte, impastare con la mano. Impastare per circa un minuto e aggiungere l’uvetta strizzata e asciugata. Impastare ancora un poco e poi trasferire l’impasto su un piano da lavoro infarinato. Continuare a impastare, tenendo il piano sempre leggermente infarinato, portando un bordo dell’impasto verso il centro e roteando l’impasto per ripetere il movimento. Continuare in questo modo per incorporare aria nell’impasto. Impastare per almeno 10 minuti fino a quando l’impasto diventerà morbido (non si attacca alle mani ma se resta qualche secondo fermo, si appiccica al tavolo). Stendere l’impasto con le mani, tirando un pò con le dita, fino a formare un rettangolo. Arrotolare la pasta su se stessa e riporla in una teglia oppure, dividere l’impasto in due (senza stenderlo) e metterlo in due forme da plum cake ricoperte di carta da forno. Coprire con un canovaccio bagnato e strizzato e lasciare lievitare per circa 12 ore, e anche di più, in luogo caldo (o, comunque, al chiuso per non subire correnti d’aria). Se si utilizza il lievito di birra, bastano 2-3 ore di lievitazione. Dopo la lievitazione, spennellare il pane lievitato con il rosso d’uovo battuto. Infornare a 200° (mettere una ciotolina di acqua sul fondo del forno), e dopo 10 minuti portare il forno a 180°. Continuare la cottura per ancora 30-40 minuti. Dipende, comunque, dal proprio forno; deve risultare dorato. Fare la prova stecchino per controllare la cottura. Sfornare il pane e lasciarlo raffreddare su una gratella avvolto in un canovaccio. Se dopo sfornato, la parte sottostante del pane risulta ancora troppo chiara, rimettere nel forno, ma senza carta forno, per altri pochi minuti.

Questa ricetta potete trovarla sul seguente sito insieme ad altre gustosissime prelibatezze: http://www.federicapetroni.com/amareilsapore/

>>> Back to the Gym

E con l’autunno ritorna inevitabilmente la solita routine: si torna a lavoro, i banchi di scuola si riempiono, sulle strade padroneggiano il traffico e lo strimpellare dei clacson… insomma, bentornato “corri corri”!

Così ci ritroviamo la sera esausti a casa, distesi sul divano con tanto di pile e calzettoni a vedere un bel film sorseggiando una bella cioccolata calda o mangiando un dolcetto o divorando una scatola di biscotti o…… AAAAAARGH!

Ecco, crediamo che con l’arrivo dell’autunno una delle prime cose da fare sia iscriversi in palestra o a qualunque altro corso per mantenere la linea ritrovata nella calda stagione o persa a causa di qualche gelato o cheesecake di troppo, aperitivi, parties e quant’altro! Figuriamoci poi con l’arrivo del freddo:

FREDDO = CASA = DIVANO = DOLCIIIIIII !!!

Dobbiamo assolutamente prevenire e porre rimedio a tutto ciò! Ovviamente non vi consiglieremo mai di rinunciare ad un dolcetto o ad una cenetta a lume di candela, l’importante è affiancare il tutto ad una buona e sana attività sportiva, ovviamente seguendo le nuove tendenze!

Se le solite attività sportive vi hanno quindi annoiato, ecco per voi una selezione di alcune tra le novità da provare:

  1. Personal training di gruppo //  Si  ad un personal trainer tutto per noi, ma perché non condividerlo con le amiche per allenarsi e divertirsi insieme? E poi ci permette di risparmiare anche qualche soldino…!Personal Training di Gruppo
  1. Functional fitness //    Tra le tendenze fitness, il nuovissimo allenamento funzionale che punta sul lavoro cardiovascolare, sulla tonificazione e sulla propriocezione e postura attraverso esercizi del Pilates. Nell’allenamento funzionale si cerca quindi la stabilizzazione reclutando quei muscoli che in esercizi classici intervengono in percentuali molto ridotte o quasi nulle. Questo tipo di approccio necessita di un lavoro sui tre piani dello spazio: frontale, sagittale, traverso.Functional Fitness
  1. Yoga-Fit //   Lo Yoga sposa il fitness diventando Yoga-Fit, un’attività che unisce la meditazione all’allungamento muscolare, mettendo in perfetto equilibrio mente e corpo.  Yoga-fit nel senso di costruzione della muscolatura, di gonfiamento muscolare non nell’ accezione reale del termine scovato su un dizionario: fit = idoneo, capace, opportuno; o di fit-ness= buona forma fisica, buona salute, idoneità, che, in effetti, sta a significare appunto ciò che lo Yoga nella sua completezza, da millenni, va a compiere, ovviamente, con l’aggiunta anche di una buona forma psichica e spirituale. Qui si vuole intendere uno Yoga finalizzato a ottenere un bell’aspetto.Yoga Fit
  1. HIIT! //   No, non è un’esclamazione, ma la nuova frontiera del fitness. Letteralmente Hight Intensity Internal Training, è un nuovo trend del fitness che arriva direttamente dagli Stati Uniti e prevede una durata che varia da 6 a 30 minuti per allenamento. Come funziona? Semplice, si inizia con un esercizio di riscaldamento di pochi minuti, poi si passa all’Hiit vero e proprio che consiste in 6-10 ripetizioni di esercizi ad alta intensità cardio e muscolare con brevissimi intervalli di recupero. Utilissimo per bruciare i grassi in eccesso soprattutto nelle zone dei fianchi e dell’addome!HIIT
  1. CrossFit //   

    Il CrossFit è un programma di rafforzamento condizionamento fisico. Cosa dovete padroneggiare? Resistenza cardiorespiratoria, resistenza muscolare, forza, flessibilità, potenza, velocità, coordinazione, agilità, equilibrio, precisione.

Un allenamento strong che in mezz’ora rinforza tutto il corpo. Il CrossFit® è un programma di allenamento che richiede forza e condizione atletica, creato da Greg Glassman. Praticamente un mix di sollevamento pesi, esercizi a corpo libero e allenamento cardiovascolare, uniti in un’unica sessione, sempre diversa e non specifica: l’obiettivo, quindi, non è rassodare gli addominali o assottigliare il giro coscia, ma rinforzare tutto il corpo. Ci si esercita con corsa, vogatore, salto della corda, arrampicata e spostamento di carichi pesanti. Si utilizzano inoltre manubri, anelli da ginnastica, sbarre per trazioni, kettbell (un peso a forma sferica con la maniglia).CrossFit

  1.  Rebound //    Il Rebound è un’attività di fitness aerobico di gruppo che si effettua su un apposito tappeto elastico rimbalzante, nominato appunto Rebounder. Questa disciplina può essere praticata ovunque si voglia, l’importante è avere il tappeto rimbalzante! Esistono quattro tipologie di rimbalzo, e questi strutturano per grandi linee lo schema di allenamento: healt bounce, aerobic bounce, strength bounce, sitting bounce, che rispettivamente contribuiscono a migliorare la circolazione del sangue, ad ossigenare tessuti e organi, tonificano arti superiori ed inferiori, pancia e glutei e sviluppano i muscoli addominali.Rebound
  2. Low Cost //   Non è propriamente una disciplina, tantomeno è nuova nella categoria. Abbiam però ben pensato di ricordarvi che mantenersi in forma può essere anche low cost, o meglio ancora a costo zero! Avete in garage una bicicletta impolverata? E’ il momento di ripulirla e tirarla fuori! Non ne avete una? Scarpette da ginnastica e si parte per le vie della città! Corsa, biking, passeggiate sostenute ed esercizi a corpo libero. Per questi ci vogliono solo tanta determinazione e tanta costanza! Una volta preso il ritmo, non vi fermerà più nessuno!Low Cost

Tante e tante sono le attività da poter scegliere, tutto ovviamente da adattare al proprio fisico, ai propri obiettivi e ai propri gusti. Ma di certo non abbiamo scuse! Non ci resta che armarci di buona volontà, un bel completino per essere sempre al top, sneakers, borsone e via!

Avete già scelto lo sport più adatto a voi?


ENGLISH TRANSLATION:   With the fall, our routine comes back : work, school, traffic on the roads and the strum of the horn … well, welcome back “run run”!

So we feel exhausted during the evening at home, lying on the couch with blanket and socks , watching a good movie while sipping a hot chocolate or eating a piece of cake or a box of cookies or …… AAAAAARGH!

We always believe that with the arrival of autumn it’s also the time for  join a gym or any other course to keep in shape again, after the summer, full of ice creams or cheesecakes, cocktails, parties…

COLD = HOUSE = SOFA = CAKES!!!

We have to warn and remedy to everything! But never give up to a or a piece of cake. What is important, it’s to support all with an healthy diet and sport, obviously following the new trends!

Some activities are bored, so we thought to write a list of some of the new sports to try: 

  1.  Group Personal Training//   He’s a personal trainer all for us, but why don’t share him with our friends to train and have fun together? And then you can also save money …!
  1. Functional Fitness //   Among the trends in fitness, the new functional training focuses on cardiovascular work and on toning, on the posture through exercises of Pilates. In functional training we want to recruit those muscles that are involved in classic exercises. This approach has to work on three planes: front, Sagittal, Traverso.
  1. Yoga-Fit //   Yoga becomes Yoga-Fit, an activity that combines meditation and stretching of the muscles, putting in balance the mind and body. Yoga-fit signifies to build muscle: fit = fit, able, appropriate; or fit-ness = good physical shape, good health, fitness, which means what the Yoga is in its entirety, with the addition of a good psychic and spiritual state. Here is Yoga, which aims to keep in shape.
  1. HIIT! //   No, that’s not an exclamation, but the new frontier of fitness. Literally Hight Intensity Internal Training,which is a new trend in fitness that comes directly from the United States, for a duration from 6 to 30 minutes per workout. How does it work? Easy! You start with a warm-up exercise for a few minutes, then switch to real Hiit, and so 6-10 repetitions of exercises of high intensity with short injury times. Very useful to burn fat especially in the areas of the hips and abdomen!
  1. CrossFit //   CrossFit is a program of strengthening and physical conditioning. What you need? Cardiorespiratory endurance, muscular endurance, strength, flexibility, power, speed, coordination, agility, balance, accuracy. A strong workout that strengthens the whole body in half an hour.  The CrossFit® is a training program that requires strength and athletic condition, created by Greg Glassman. Basically it’s a mix of lifting, calisthenics and cardiovascular training, in a single session, always different and never specific: the aim is not  to tone up your abs or thinning the thighs , but strengthen the entire body. It is exercised by running, rowing, jumping rope, climbing and moving heavy loads. They also use dumbbells, gymnastics rings, bars for pull-ups, kettbell (weight shaped like a ball with the handle)..
  1. Rebound //   The Rebaund is an aerobica fitness activity that is Made on a specific trampoline, which is called Renaunder. This sport can be practiced everywhere you want, just be sure to have a Rebaunder! There are 4 types of Rebaund that structure the different training programs: healt bounce, aerobic bounce, strenght bounce, sitting bounce, which help to improve blood circulation, oxygenate tissues and organs, tone upper and lower limbs, stomach and butt and to develop your abdominal muscles.
  2. Low Cost //   It is not really a discipline, nor is new in the category. But we have thought that “Keep in shape”  can also be low cost, or has no cost! Have you got a dusty bike? It’s time to clean it up and take it out! Don’t you have it? Sneakers and go! Running, biking, walking. Just have determination and a lot of perseverance! Nobody will stop you!

 You can choose among many activities, which have to be adapted to your body, your goals and your tastes. But we have no excuse! We just have to arm ourselves with will, a nice suite to be always on top, sneakers, bag and go!

Have you already chosen what is the best sport for you?

With love, Serena & Mariantonietta.

“ Meglio tardi che mai! ” La vostra S/ è tornata… e non è da sola!

Ecco una delle prime novità di myHIPsteria. Un’amicizia oramai ventennale si è evoluta in una fantastica collaborazione, una sfida che ovviamente è stata da entrambe accettata con entusiasmo: “ Siamo pronte e cariche per questa nuova avventura da intraprendere insieme ”.

0020-03

La “nuova recluta” M_ , Mariantonietta Corleto, studentessa di Lingue presso l’Università di Trento, ha da sempre percepito il desiderio di poter raccontare e seguire attentamente il mondo della moda, tanto da decidere di affiancare S/ , Serena Lorusso, designer di formazione e tuttofare nella vita, sempre attenta alle nuove tendenze e che ricostruisce ed evolve il proprio stile rendendolo personale, innovativo e di tendenza, in quello che è il “ripristino” di myHIPsteria.

In questi anni, la sindrome isterica è cresciuta, concentrandosi ancor di più sui dettagli, affinando la ricerca e scegliendo in modo quasi maniacale ogni centimetro facente parte di myHIPsteria. Il nostro scopo: fare tendenza seguendo si le correnti del momento, ma pur sempre rimanendo se stesse e con le proprie inclinazioni stilistiche.

myHIPsteria non sarà incentrato solo ed esclusivamente sui must-have della stagione! Parleremo si di quello che è la nostra visione sul mondo della moda e delle più attuali tendenze, ma avremo anche tips su travel, food, fitness, lifestyle, make-up, design e molto altro ancora!

La metamorfosi è iniziata… e ben presto ve ne accorgerete!

Con amore, S/M_

Ph: Elena Corleto


0020-01
0020-02

0020-04

0020-05 0020-060020-08 0020-070020-09

ENGLISH TRANSLATION:  “Better late than never!” Your S is back … and she’s not alone!

That’s one of the first news on myHIPsteria. A twenty-year friendship has developed into a fantastic partnership, which is a  challenge that was immediately accepted with great  enthusiasm: “We are ready for this new adventure and to start it together.”

The “new recruit” M_, Mariantonietta Corleto, a student of Languages ​​at the University of Trento, has always felt the desire to tell and carefully follow the world of fashion, and she decided to support S / Serena Lorusso, training designer and handyman in life, always attentive to new trends and who reconstructs and develops her own style making it personal, innovative and trendy, in what is the “recovery” of myHIPsteria.

In recent years, the hysterical syndrome has grown by focusing more on the details, refining the search and choosing every part of myHIPsteria. Our goal: make trend following the current trends, keeping our own stylistic inclinations.

MyHIPsteria won’t only  be exclusively focused  on the must-have of the season! We’ll talk about  our vision on the world of fashion and on the latest trends, but we will also give you  tips on travel, food, fitness, lifestyle, make-up, design, and much more!

The metamorphosis begins … and soon you’ll notice IT!

With love, S / M_