Tee Maniac #2 // Skull Philosophy

skullphilosophyskull3ag 

Proseguo con la mia rubrica Tee Maniac! Il post di oggi lo dedico al brand Skull Philosophy. Sono una Skull Maniac e queste tee mi hanno completamente catturata. La mia preferita: il modello Pinky. Unisce la mia passione per gli skull con il tanto amato camouflage; accostamento perfetto che raggiunge l’apice con le sue varianti cromatiche fluo. Skull Philosophy, un’ondata di freschezza seducente, glamour e accattivante!

E voi? Qual’è la vostra Skull Philosophy???

http://www.skullphilosophy.com/

skull2agskull1ag (1) skull4agskull5agskull6ag

# e per lui //skull7ag skull8ag skull9ag skull10ag skull11ag skull12ag

//park.a.nimalier

C13_6407 - Copia…un fresco  e lieve vento iniziò a sollevarsi nell’aria, sfiorando e graffiando la mia pelle imbrividita. Fu così che decisi di prendere il mio impermeabile dalla borsa e indossarlo! Animalier, un po’ glamour, un po’ eccentrico, un po’ lussurioso, un po’ provocatorio. Sovrasta le passerelle da anni sotto molteplici varianti e sfaccettature, delle quali stilisti e designer continuano ad esserne affascinati. Ed io sono affascinata dal mio impermeabile, comodo, pratico e decisamente eccentrico…come d’altronde lo sono un po’ anche io! =P

1069138_10201080633970105_907282272_n971326_10201080981298788_1333058661_nC13_6369 - CopiaC13_6401 - CopiC13_6401 - Copia941258_10201080932457567_1259612749_nC13_6391 - Copia/ Parka- Impermeabile PRIMARK / Hat NEO-Adidas / Bag ZARA / Sneakers JEFFERY CAMPBELL / Necklace BANANA REPUBLIC / Bracelet OPS!Objects /

Location SONY CENTER / POTSDAMER PLATZ / BERLIN 

” Sono innamorata  di questa città e viverla è splendido! Peccato che tra meno di un mese dovrò rimpatriare in Italia! Questo è il Sony Center, uno dei miei luoghi preferiti: adoro l’architettura di questo posto, ed i giochi di luce realizzati la valorizzano ulteriormente. Visto dall’esterno, dovrebbe rappresentare uno dei simboli del Giappone: il monte Fuji. Secondo le credenze giapponesi, infatti, nelle montagne vivono i kami, dei numi tutelari della fede shintoista. Siccome Berlino non ha montagne, il Sony Center avrebbe dovuto quindi costituire una casa artificiale per i kami, in modo da poter invocare la loro protezione anche per la sede europea della Sony. “

Botanischer Garten / Berlin

Qui nel berlinese è tornato a splendere il sole, così da regalarci ancora qualche calda giornata! Mi sono quindi armata di shorts & sneakers (rigorosamente borchiati!) ed ho optato per una passeggiata al Botanischer Garten, uno fra i tre “orti botanici” più grandi al mondo! Da quando sono qui non avevo ancora avuto modo di visitarlo.

Non c’è posto migliore per vivere l’estate in diverse parti del mondo in un unico e medesimo momento, viaggiando così in un piccolo mondo vegetale. Lungo il percorso, scoprirete le piante e le parti del giardino botanico che sono ora nel loro periodo più bello. Le piante fioriscono, odori e colori si diffondono così da formare uno scenario incantato

12 34 5 6 6b 7 89

107c/ Shorts NewYorkerSneakers Jeffery Campbell Earring H&M /

Tra alti&bassi: Eugenio!

Tra alti e bassi, eccomi! Lo so, lo so, sono un po’ assente in questi giorni, ma il lavoro mi impegna parecchio e quando ho un paio di ore libere esco a prendere un po’ d’aria per evitare che il cervello mi vada “in fumo” del tutto! Ed ovviamente, passeggiando di qua e di la, mi soffermo a fare qualche piccolo acquisto, ma di questi vi parlerò in seguito! Oggi invece voglio presentarvi un mio piccolo amico, che vi terrà compagnia durante le mie piccole assenze!

…lui è Eugenio! E’ stato adottato il 07 marzo ’12 e devo dire che sin da subito si è allegramente avventurato nella sua nuova ed attuale casa! Come potete ben notare è di bell’aspetto: ha un bel colorito giallo e le pinne e il becco di un ambrato sgargiante. Ha un piccolo ciuffetto di capelli sulla testa ed è alto quasi quanto una bottiglia. E’ molto timido (da notare la sua posa imbarazzata) ma, se vuole,si trasforma in un feroce “animale da festa“! E’ un buon amico: sa ascoltare e custodisce un segreto meglio di chiunque altro…insomma chi non lo vorrebbe al proprio fianco???

423323_3160783150607_1490159154_n Auguro a tutti una buona giornata!

Xoxo, S.

PARTICOLARMENTE particolari…

Particolarmente particolari i Particolarmente bracelets, non trovate? Ed eccomi qui a parlarvi nuovamente di un prodotto made in Italy, di un brand da poco nato. Un ancora in ottone che va ad incastrarsi con un cordoncino colorato: idea semplice, essenziale e molto di impatto. Destinato a chi vuole creare un nodo con la propria ancora di salvezza, spesso vista in una persona amata.

a

Particolarmente affascinanti, come affascinante è la loro storia…

” 1430. “Ti  Amo. Parole facili a dirsi. E tuttavia nel proferirle il cuore mi vien meno, giacché il loro significato è pieno e musicale come il suono della campana del destino”      F.Villon 

Sono passati  583 anni, eppure oggi come all’ora la parola “Ti Amo” spaventa ancora.

 La storia di “Particolarmente” nasce proprio all’insegna di questa difficoltà. 

I protagonisti sono due ragazzi romani che in una fredda serata invernale in sostituzione del “classico” Ti  Amo , reinventano il concetto dell’amore racchiudendolo in Particolarmente”.

Come siamo arrivati al braccialetto vi starete chiedendo. Ebbene, Lui è alla ricerca di un nuovo semplice bracciale: un’ancora con un cordoncino, del quale ha una chiara idea in mente ma che risulta effettivamente introvabile. Decide quindi di ovviare al problema realizzandolo a mano e rivolgendosi a Lei.

Improvvisamente ed inaspettatamente molti amici vogliono quello stesso braccialetto nato per gioco tra i due ragazzi.

 E’ così che , Lui e Lei, decidono di intraprendere un nuovo cammino insieme. “

http://www.particolarmente.eu/

1017620_201980129957197_361399824_n 1013929_197921277029749_1024317319_n

Miss Hamptons

268942_137192893136733_413403418_n

Per chi è sempre in movimento e non vuole rinunciare alle tendenze ed ai colori estivi: le espadrillas sono fra le scarpe più belle e più comode che io abbia mai avuto. Colorate, leggere, fresche, dinamiche, trendy, glamour e chi più ne ha più ne metta! Le mie preferite? Indubbiamente quelle di Miss Hamptons, che propone prodotti di alta qualità caratterizzati dai materiali utilizzati e dalle svariate fantasie proposte. Un buon Venerdì a tutte le Miss Hamptonshttp://misshamptons.com/

misshamptons_logo_1

stars-print-3 Stars and Stripes Print, € 55.00

sorcery-1Sorcery Print, € 55.00

purple-suite-3 (1)Cosmos Suite, € 75.00

camo-print-3 Camouflage Print, € 55.00

tijuana-print-1  Tijuana Print, € 55.00

SUNBOO // eco-design made in Italy

Sole, sole e ancora sole! Continua la nostra estate, o meglio, la vostra! Il mio stage mi ruba parecchio tempo ed energie e, inoltre, qui le temperature non sono poi così calde: fortunatamente, nonostante ciò, il sole splende alto per irradiare le tiepide e frenetiche giornate berlinesi. Su gli occhiali da sole e via, non ci si ferma un istante! Adoro questa città, ma non vi nego che qualche volta mi sale su la nostalgia di casa e della splendida estate italiana da trascorrere tra relax, mare e sole! Accessorio must dell’estate italiana: indubbiamente gli eco-sunglasses SUNBOO, nuovo brand made in Italy. Gli occhiali Sunboo si propongono in due varianti, riproponendo forme iconice e tradizionali in materiali del tutto innovativi, tra le lenti colorate e la struttura della montatura realizzata interamente in legno di bamboo. Li trovo splendidi nella loro essenzialità ed il contrasto dato dalle lenti colorate abbinate alla montatura “natural” li rende tremendamente accattivanti ed irresistibili. http://www.sunboo.it/

960071_251818978293205_1300190242_n

Più verde di una foglia, più leggero di una piuma, più prestigioso di un Premio Oscar, più alla moda che la Mona Lisa Smile, più appassionato di una Marylin Monroe bacio.”                                                                  …questa è l’ essenza della Sunboo.

459960_246618525479917_1505626309_o920288_247548862053550_1717083080_o

IO, jeans&maglietta

005a

Ecco giunto il momento delle presentazioni! Questa sono io con uno dei miei outfit “tipo”: nella mia quotidianità generalmente tendo ad essere una ragazza jeans&maglietta e a non prendermi mai troppo sul serio! Cosa amo di me? Decisamente i miei capelli! Non hanno un senso logico e sono sempre e perennemente arruffati ( e attualmente anche di un colore non definito! ). Jeans&maglietta si, ma pur sempre badando ai piccoli dettagli. Cosa ne pensate, ad esempio, del mio jeans bicolore? Molti sono i brand che li han proposti nelle ultime collezioni. Il mio, dal taglio slim della collezione S/S’13 della Pull and Bear lo adoro: avanti è di un blu scuro, mentre il retro è nero! La t-shirt? Rigorosamente bianca! Questa è stata acquistata qualche giorno fà da Primark (OMG!). Qui a Berlino mi sono data alla pazza gioia con gli acquisti, ma chi mi conosce sa che non è una novità. Nei miei post appariranno spesso capi o accessori borchiati…non riesco a farne a meno! Ne parlano qui le mie stringate nere con delle piccole borchie applicate tono su tono. Per ultima, ma non meno importante, la mia borsa Fun is Not expensive (http://www.funisnotexpensive.com/ ). Ho scoperto questo brand qualche tempo fà e da allora continuo costantemente a seguirlo. La sua collezione la trovo versatile al 100%. Sono riusciti a realizzare un prodotto idoneo per qualsiasi occasione, non banale e che non passa inosservato, che spazia dallo sportivo all’elegante, dal trendy al rock. Spero che il mio modello “Venezia” vi piaccia… Venezia… sapete che non ci sono ma stata a Venezia… aaaaaaargh!!!

005b005c005e005f

Jeans PULL and BEAR
T-shirt & Necklace PRIMARK
Shoes BUFFALO LONDON
Sunglasses SIX
Bag FUN IS NOT EXPENSIVE

Photo by Carlo Restaino

” Sono un panda! “

La prima pecorella salta lo steccato, la seconda pecorella salta lo steccato,
la terza pecorella salta lo steccato….. la 11.357esima pecorella salta lo steccato,
la 11.358esima pecorella salta lo steccato, la 11.359esima pecorella… Aaaaargh!
Se state pensando che io sia uscita pazza, FANTASTICO! Vuol dire che ho ben reso l’idea del mio stato d’animo attuale! Sono le 06.00 del mattino. Penserete: “Wow, sveglia di buon ora!” Devo però smentirvi: sono oramai infinite le ore trascorse a girare e rigirare sul mio letto, tante da esser diventata oramai un involtino con la mia inseparabile coperta (fà tanto Linus, vero? ). Rotola di qua, rotola di la, alla fine ho rotolato giu dal letto… saggia decisione! In punta di piedi per non svegliare la mia conquilina, che dorme beata con il sedere all’insù, mi son diretta in cucina, e armata di BIALETTI&LAVAZZA ho dato il via alla produzione di una sostanziosa dose di caffeina. Verso il caffè nella tazza e inizio a dirigermi verso la poltrona, ma… galeotto fù lo specchio nel quale mi sono imbattuta lungo il tragitto! Da qui il pensiero che mi ha accompagnato fino ad ora: “Sono un panda!” … due cerchi neri circondano i miei occhi… “Sono decisamente un panda!” Una mente femminile penserebbe: “Devo assolutamente riposare. Necessito di un bel sonno di bellezza.” oppure cose del tipo “Dove ho messo il mio super-correttore anti-occhiaie? Quando serve non lo trovo mai!” Ora mi domando: “ E’ normale che la mia mente mi ha proiettata in un ideale habitat naturale e mi ha materializzata come un pigro panda che sorseggia caffè?” La mia reazione: son ovviamente scoppiata in una grassa risata ed ho iniziato ad immaginare me stessa in un mondo di orsi bianconeri, con tanto di testone rotondo e piccole orecchie pelose! E così, inevitabilmente, mi son balzate alla mente alcune mode-panda incrociate in questi anni!

Per il 100° anniversario della Louis Vuitton SLG Savoir Faire Collection, è stata allestita una mostra in Cina, nella città di Wuhan, a cura dell’artista inglese Billie Achilleos, che ha realizzato esemplari di animali utilizzando esclusivamente borse e accessori Vuitton. Tra questi, appunto, uno splendido panda. La mostra è stata aperta al pubblico sino al 23 Giugno 2013. http://blog.billieachilleos.co.uk/2011/06/louis-vuitton-press-animals/

004a

Il marchio Cruciani C si unisce al WWF Italia per il sostegno della natura italiana, realizzando così, nella collezione S/S ‘13 il nuovo braccialetto con il panda, simbolo dell’associazione. “Portalo con te ogni giorno: sarai dalla parte della natura!” Acquistando questo braccialetto, disponibile in vari colori, collaborerai nel tuo piccolo al sostegno dei progetti per le Oasi del WWF. http://www.braccialetticruciani.it/

004b

Oramai conosciutissima collezione del 2011 disegnata da Jeremy Scott per il brand Adidas. Maxi felpa con su stampato un simpatico panda abbinata alle scarpette con su teste di peluche dello stesso!

004c

Conosciuto oramai come l’uomo panda, Zaho Bandi, artista contemporaneo pechinese, ha debuttato anche come stilista il 04 Novembre 2007 durante la Cina Fashion Week con la sua “ Panda Collection”, che ritrae diversi aspetti della società cinese. La stessa collezione fù presentata negli anni successivi in Europa, a Parigi, e negli Stati Uniti.

004d

Dove sono le mie Dr. Martens?

04/08/2013 – Siam nel bel mezzo dell’estate: il sole, il mare, la spiaggia, occhiali scuri e infradito… l’estate ideale no? Ho forse tralasciato un piccolissimo dettaglio: attualmente mi trovo a Berlino ( sono qui da fine Giugno per uno stage di tre mesi, ma questa è un’altra storia! ) ed eccomi qui, in una notte di mezza estate, seduta sul davanzale della finestra della mia stanza con il pc sulle ginocchia ad ammirare un pazzesco temporale estivo! Bhè non vorrei lamentarmi del clima, d’altronde avevo voglia di fare un bel bagno. E se non in mare, cosa meglio di un bel bagno sotto la pioggia per le vie berlinesi? Ahimè, credo proprio però che per quest’anno le infradito dovrò appenderle al chiodo!

003a

Ed è così che tra un lampo e un tuono mi son balzate alla mente le mie adorate Dr. Martens: sarebbero state perfette per “ballare sotto la pioggia”, ma dovro attendere il mio rientro in Italia per calzarle nuovamente. Tanto amati e tanto odiati gli anfibi Dr. Martens, ci accompagnano oramai dagli anni ‘50 e son pronti per tornare sulla “cresta dell’onda” nell’autunno/inverno prossimo.  Sotto una gonna o sotto un jeans? Tinta unita o a fantasia? A voi la scelta! http://www.drmartens.com/

003b003c003d

04/08/2013 – We are in the middle of summer: the sun, the sea, the beach, sunglasses and flip-flop… the ideal summer, right?
I left out a small detail: currently, I live in Berlin ( I’ll be working here for three months but that’s another story! ) and here I am, at a midsummer night, sitting on the window sill of my room with the pc on my knees to admire a crazy summer storm! I’m not complaining climate, I want to take a bath. And if I can’t go to the beach, I make a nice bath in the Berlin’s rain!
This year, my flip flops will remain hanging on the wall !

So, between a flash and a thunder, I started thinking the my beloved Dr. Martens: they are perfect to dancing in the rain, but I will have to wait for my return to Italy to put them on. Dr. Marten’s shoes are so loved and hated. They accompany us from the 50’s, and are now ready to return to the top in the next Fall/Winter.
Under a skirt or under jeans? Plain or patterned? I leave to you to choose!

( I’m sorry for my bad english! )